Cosmetici dermoaffini: come trattare le alterazioni della pelle

Cosa sono le alterazioni cutanee? Per comprendere appieno di cosa si tratta è opportuno ricordare che la pelle è un organo esteso, costituito da tre principali strati. Questi, lavorando in sinergia, permettono al corpo di mantenere il proprio stato di benessere. 

  1. L’epidermide, con il suo strato corneo, è la parte della pelle direttamente a contatto con l’esterno, avente l’importantissima funzione di protezione.
  2. Il derma è il tessuto connettivo che sostiene l’epidermide, la idrata e la nutre grazie alla sua ricca vascolarizzazione.
  3. L’ipoderma ospita tessuto adiposo e i vasi sanguigni profondi.

Grazie a questa struttura la cute è capace di farsi carico di diverse funzioni. Ad esempio essa regola la temperatura, mantenendo l’organismo in armonia. Lo protegge infatti da agenti esterni e potenziali minacce e, grazie alla propria funzione sensoriale, gli permette di percepire il mondo esterno. 

Le alterazioni cutanee mutano la naturale struttura della pelle la quale, oltre a risultare indebolita nelle proprie caratteristiche principali, presenta segni visibili di questo deficit strutturale come: macchie, vesciche, prurito, desquamazioni, rossori, bolle e papule. 

Questi inestetismi sono conseguenze di infezioni, allergie, eruzioni dovute a malattie autoimmuni, o reazioni avverse a terapie farmacologiche. 

 

 

Questi “sfoghi” possono durare poche ore, qualche giorno, oppure, se si è di fronte a un percorso di terapia oncologica o a una particolare somministrazione di farmaci, permanere a lungo nel tempo. La pelle sensibilizzata ha particolari esigenze poiché la sua barriera cutanea è debole e perde la capacità di essere il filtro tra epidermide e mondo esterno, diventando incapace di mantenere un livello di idratazione cutaneo stabile e adeguato. 

La pelle che si trova in questo stato è quindi reattiva e spesso risulta più sensibile anche a creme e prodotti per la cura del corpo quotidiana

Mancandole idratazione la cute si rompe o desquama più facilmente e per questo ha bisogno di prodotti per la cura del corpo che:

  • riducano le manifestazioni cutanee conseguenti al processo infiammatorio; 
  • contrastino la secchezza e la desquamazione e fissurazione cutanea; 
  • ripristinino il livello di idratazione della pelle. 

Cosa sono e a cosa servono i cosmetici dermoaffini

Sono prodotti per la cura della persona formulati con ingredienti che la pelle riconosce e accetta. Componenti che ripristinano la barriera cutanea danneggiata, andando a “sostituire” o “rinforzare” le sue componenti naturali, ora alterate. 

Per dare sollievo alla cute e permettere alla persona di vivere la quotidianità al meglio, la soluzione è ripristinare l’equilibrio chimico-fisico della barriera cutanea, formata da film idrolipidico, corneociti e da strutture intercellulari ricche di lipidi e ceramidi. Altro aspetto che un coadiuvante cosmetico deve garantire, è l’azione calmante ed emolliente, così da controllare e prevenire le alterazioni cutanee dovute all’eccessiva stimolazione del sistema immunitario.

Qual è la formulazione dei cosmetici dermoaffini

Per essere analoghi alla fisiologia della pelle sensibilizzata, i cosmetici dermoaffini devono rispettarne non solo il pH, ma avere al loro interno sostanze che lei conosce, riconosce e sa utilizzare perchè simili a lei.

Questo significa che i prodotti indicati per il trattamento della pelle reattiva devono garantire l’assenza di tutti i potenziali agenti aggressivi o di ciò che crea alla cute ulteriore infiammazione e fastidi come ad esempio:

  • Oli minerali;
  • Derivati del petrolio;
  • Coloranti di sintesi;
  • Profumi allergizzanti;
  • Parabeni aggiunti e alcool.

Ontherapy® è la linea dermocosmetica indicata per la prevenzione e il trattamento delle alterazioni cutanee derivanti da terapie farmacologiche e oncologiche. 

La formula di questi prodotti dermoaffini permette alla cute di rigenerarsi e di trovare sollievo grazie all’applicazione quotidiana. 

Questi coadiuvanti cosmetici sono tollerati dalla pelle reattiva perché formulati con:

  • Tensioattivi di origine vegetale;
  • Attivi lenitivi; 
  • Attivi idratanti;
  • Attivi emollienti;
  • Attivi cheroplastici.

Essi sono inoltre testati dermatologicamente, microbiologicamente e non contengono nichel. Gli step Ontherapy® per il benessere della pelle iniziano con una detersione delicata e proseguono con l’applicazione di prodotti lenitivi, emollienti e riparatori a seconda dell’alterazione cutanea cui si cerca rimedio. 

I coadiuvanti cosmetici di questa linea sono di facile applicazione e dal rapido assorbimento, con una texture studiata per rendere piacevole l’esperienza di detersione e idratazione di chi presenta alterazioni.

Iscriviti